IL PROGETTO

Esso è volto alla PROMOZIONE TURISTICA DELLA SICILIA NEL MONDO ! All’interno, vi saranno informazioni su Cultura, Spettacolo, Eventi, Turismo, Alimentazione e tutto ciò che riguarda la SICILIA. Il portale sarà aggiornato periodicamente con le informazioni suddette e con l’inserimento di eventi e news relative ai Comuni partecipanti al progetto oltre agli altri comuni presenti nel Territorio Siciliano e sarà diffuso tramite i canali di comunicazione e Marketing più importanti (Facebook, Google..) ed i sistemi divulgativi più utilizzati, come ad esempio la Newsletter, tramite i quali gli utenti saranno aggiornati, relativamente alle attività presenti nel portale. Oggi più che mai, il web rappresenta un mezzo di comunicazione fondamentale, pertanto il portale è, sia dal punto di vista tecnico che marketing un progetto che, grazie alle sue caratteristiche, va incontro alla richiesta del mercato del turismo mondiale.

STORIA ED ORIGINE DELLA SICILIA

La Sicilia è stata sempre una mèta privilegiata per la sua posizione strategica, sin dall’epoca paleolitica. Dopo i Sicani dall’Iberia, gli Elimi dalla Libia e i Siculi dal continente, dal 735 a.C. sono i primi coloni greci a raggiungere l’isola e a causare il ritiro dei Fenici dalla Sicilia occidentale. Nel 265 a.C. arrivano i Romani a Messina. Sotto il loro dominio, la Sicilia viene divisa in Province e diventa il granaio dell’impero. Dopo la guerra goto-bizantina del 552 d.C., l’isola viene inglobata nell’Impero Romano d’Oriente come Provincia periferica fino al IX secolo. Dall’827 inizia l’invasione araba della Sicilia: da Mazara del Vallo fino a Taormina. Di qui inizia un periodo florido per l’isola, che porterà Palermo a diventare capitale dell’Emirato Kalibi. Mentre nella zona di Val di Noto e Val Demone resta ferma la civiltà greco-latina. Dal 1061 sono i Normanni a conquistare la Sicilia: Ruggero d'Altavilla viene incoronato re di Puglia, Calabria e Sicilia. La Famiglia di Svevia troverà il suo erede in Federico II, figlio di Enrico VI e Costanza d’Altavilla. Il successore al trono Manfredi lascia al posto al vincitore Carlo d’Angiò. La Sicilia affronta una crisi economica, mentre il potere passa nelle mani dei baroni fino al 1500. Nel 1415 il dominio spagnolo rende l’isola vice-regno, ma uno sviluppo rispetto al passato.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Richiedi info, invia una mail a info@siciliaturismocultura.it o contattaci al Tel: +39 339.7557343

 

 

 

 

 

NEWSLETTER | SEGUICI SU FACEBOOK |